CICLO DI SEMINARI CON SIFU JOPET LARAYA

548fc509790d8bd8f514367685000f48.jpgAbbiamo il piacere di comunicarti le informazioni relative all’imperdibile  ciclo di Seminari di sabato 14 e domenica 15 Giugno, alla Bono Academy di Sesto S. giovanni (MI), con il Maestro Jopet Laraya, allievo diretto del Maestro cino-filippino Johnny Chiuten e del leggendario Granmaestro Lao Kim – massimo esponente del Hong ChaDragon Tiger Kung Fu -, oltre che fine esperto di Kali-Arnis de Mano filippina.  Ritorna con Noi uno dei più eminenti portavoce del Pronus Supinus System, un sistema che comprende e articola le suddette arti marziali, e anche lo studio di stili interni come il TaiJiQuan/Tai Chi Chuan e il Pakua, appresi direttamente dal Maestro Chiuten.

I significati “nascosti” delle Forme

  Il tema dei Seminari è veramente interessante, dato che riguarda i significati “nascosti” delle forme, ossia tutto ciò che non traspare direttamente dalla mera esecuzione tecnica di sequenze a solo; in primo luogo quei significati finalizzati all’applicazione pratica dei movimenti contro aggressori e avversari; ma anche aspetti relativi ai segreti volti a incrementare la potenza, la velocità, la coordinazione dei colpi, etc. Tutti aspetti che oggigiorno spesso rimangono oscuri al praticante o solo parzialmente svelati e in modo alquanto approssimativo. La scuola del Maestro Chiuten e del suo discepolo M° Laraya, agendo al di fuori da circuiti commerciali (il M° Chiuten insegna tuttora solo a una stretta cerchia di Allievi selezionati accuratamente), all’opposto ha come primo interesse la ricerca dell’efficacia delle arti marziali studiate e insegnate, come dimostrano i numerosi duelli armati di bastone che hanno reso famoso il M° Chiuten negli ambienti di Arnis nelle Filippine, facendolo entrare nel novero dei più importanti Maestri riconosciuti del secolo scorso e del secolo attuale; e come dimostrano anche altre esperienze del Maestro e del suo Allievo Nostro Ospite.  

b57cf18a457df1978d4b477968c23a8d.jpg

Il Maestro risponde alle Tue domande  

 Il M° Laraya si è mostrato disponibile a prendere in considerazione alcuni temi e spiegazioni di passaggi di forme (o quant’altro), su richiesta diretta dei partecipanti. Ogni partecipante può inviarci eventuali richieste di chiarimento sull’applicazione di una forma o su altri aspetti delle arti marziali praticate entro il 1° Giugno (info@akea.it); così da comunicarLe per tempo al Maestro.   L’Arte marziale filippina autentica   Lo stile Arnis de Cadena del Nostro Ospite, si presenta come un sistema articolato e ricco di movenze e strategie di combattimento armato (e non), che privilegia la corta e la media distanza, frutto delle esperienze di apprendimento e direttamente di combattimento che hanno reso famoso il M° Chiuten, allievo diretto del caposcuola del Balintawak, Ancion Bacon e co-fondatore dello stile Lapunti de Abanico. 

Lo stile Hong-Cha  

L’Hong Cha, è uno stile originario del Sud della Cina, imparato dal GM Lao Kim all’interno di un Monastero Buddista, prima di salpare per le Filippine. Altresì noto come il sistema del Drago e della Tigre, ricorda molto il più diffuso Hung Gar o Hung Kuen, sebbene mostri sin dall’inizio grande attenzione ai movimenti del “Drago” e agli aspetti “interni” studiati per incrementare la potenza dei colpi, oltre a, nel suo complesso, fondarsi su forme relativamente più scarne, prive di fronzoli, che guardano subito alla sostanza, seppur sostenute da un minuzioso e faticoso allenamento sulle fondamenta. Per altri versi, lo stesso stile può ricordare anche il Choy Li Fut.                

Il Tai-chi applicato al combattimento  

 D’altro canto, le Arti cinesi interne e il Tai chi (Stili Yang e Chen) sono molto più che una parte integrante del Pronus Supinus System, bensì rappresentano uno dei pilastri portanti del sistema. Apprese direttamente da Master Chiuten una Guardia del Corpo del Generale Chiang Kai-Shek, nella sua scuola anche queste Arti vengono studiate prima di tutto al fine di incrementare l’efficacia della difesa personale e del combattimento. Aspetti purtroppo tutt’oggi trascurati, di pari passo con l’enorme diffusione di questi ultimi tempi delle suddette discipline.  

Entrambi i sistemi di Kung Fu, inoltre, vanno a incrementare direttamente anche l’efficacia dell’Arnis filippino del Nostro Maestro, proponendo interessanti possibilità di soluzione alle più svariate situazioni di combattimento armato di bastone, di coltello e di bastone-e-coltello.    

In sostanza, un appuntamento imperdibile per gli appassionati di Kung Fu del Sud della Cina, del Tai Chi, Pakua e altre discipline interne, del Kali-Arnis-Escrima e del Pencak Silat indonesiano, di chiare influenze cinesi.     

Il Sistema Prono Supinus

Ricordiamo che l’efficacia e la raffinatezza del Sistema Pronus Supinus ha consentito al Maestro Chiuten, di cui il M° Laraya è uno dei massimi esponenti, di entrare nel novero delle leggende dell’Arnis-Kali-Escrima.

207adf2ab7d4e331dfc09448f663d392.jpg

 Il programma prevede 3 Seminari:  

SEDE: Bono Academy, Via Mazzini 33, Sesto S. Giovanni, Mi  

sabato mattina, 3 ore: “Il significato nascosto delle forme” 1

sabato pomeriggio, 3 ore: “Il significato nascosto delle forme”

2 domenica, 5 ore di allenamento e mezz’ora di pausa snack: “Il combattimento con bastone singolo e doppio bastone”.    

 Materiale:   Protezioni per gli avambracci.   Bastoni corti Kali filippino (per il seminario di domenica).   Blocchetto e penna per gli appunti.     Numeri Limitati: la preiscrizione agli Stages è obbligatoria.  

Le quote di partecipazione riservate ai non Soci Akea:   Sabato1: Soci E, 25 (Non Soci E, 35) Sabato2:Soci E, 25 (Non Soci E, 35)   entrambi i semnari: Soci E, 40  (Non Soci E, 60)   Domenica: Soci E, 35 (Non Soci E, 45)     tutti e tre i seminari: Soci E, 60 (Non Soci E, 90)         

Per ogni ulteriore informazione e per iscriversi, e inviare le domande al Mastro Laraya: info@akea.it, Sifu Acquistapace: 339 2340047.

 

Ecco una rara clip di una forma di Hong Cha del Sifu Lao Kim.

 

CICLO DI SEMINARI CON SIFU JOPET LARAYAultima modifica: 2008-06-02T14:05:00+02:00da yunfooktong
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento