SIFU SILVIO BAZZARA

Silvio Bazzara.JPG 

 

 

 

 

 

 

 

 

SIFU SILVIO BAZZARA
  
CINTURA NERA 2° DUAN KUNG FU/WUSHU (FIWUK)
CINTURA NERA 2° DUAN DI SANDA/SANSHOU (FIWUK)
ISTRUTTORE DI HUNG GAR TAO (SCUOLA NAZ. A. M. DARIO AMBRA)
ISTRUTTORE DI SANDA/SANSHOU (YFT-Italy Branch)
ALLENATORE WUSHU/KUNG FU (FIWUK)
ISTRUTTORE ANTI AGGRESSIONE FEMMINILE METODO DIFESA DONNA LIVELLO AVANZATO (AKEA)

Il Sifu Silvio Bazzara pratica Arti Marziali e discipline di combattimento da circa vent’anni; dopo una breve parentesi conoscitiva dello Judo, inizia lo studio delle arti marziali accostandosi al Kung Fu (stile Lam Kiun Pak Toy) a Trieste nel 1990, sotto la guida del Maestro Michele Goriup presso la Fiamma Kung Fu, ampliando le proprie basi inserendovi anche lo studio dei fondamentali di karate.

Nel 1991, dopo essersi trasferito a Venezia per seguire i corsi universitari di Lingue Orientali, riceve dal proprio maestro l’autorizzazione e l’incarico di insegnare e crea così un gruppo di allenamento, che gli permette di continuare a praticare costantemente lo stile. Nasce così la società sportiva Via dell’Oriente, che verrà dapprima ospitata all’interno di un convitto religioso e successivamente all’interno dell’Istituto Tecnico Nautico della città.

Pur continuando a praticare lo stile Lam Kiun Pak Toy, amplia il proprio bagaglio con gli stili Hung Gar Tao con il Maestro Dario Ambra dal 1993 al 2000, anno della morte del Maestro.

Nel 1996 amplia l’attività di insegnante, affiancando all’attività marziale a Venezia (dove insegna dal 1996 discipline di combattimento all’interno della Scuola Navale Militare “F. Morosini”) la promozione e l’insegnamento del Kung Fu nel vicentino, dove nel frattempo si è trasferito.

Nel 1997 inizia il Corso di Formazione Istruttori di Kali e Silat sotto la guida del Maestro Maurizio Maltese, con il quale studia per i tre anni successivi.

Dal 1998 al 2001 ricopre anche la carica di Commissario Regionale della Federazione Italiana Wu Shu Kung Fu (FIWUK) in Veneto.

Dal 1996 inizia ad insegnare Difesa Personale all’interno delle Scuole Superiori della provincia di Vicenza, attività proseguita ininterrottamente fino ad oggi.

Nel 2002 riceve il diploma di Istruttore AKEA di Antiaggressione Femminile metodo Difesa Donna del M° Roberto Bonomelli.

Dal 1998 inizia la sua collaborazione con l’Associazione Culturale e Sportiva Silicon Kafe di Thiene, dove insegna Difesa Personale, ampliando poi i corsi con la Scherma Storica, finalizzata all’addestramento di figuranti e controfigure per le rievocazioni storiche.

Nello stesso periodo, viene chiamato ad addestrare la Polizia Locale di Schio e Thiene sulle tecniche operative di autodifesa e deterrenza verbale.

Nel 2008 inizia il CFI della Lee Yun Fook Chinese Martial Arts – Italy Branch di specializzazione in Sanda e Hung Gar.

Attualmente insegna all’interno di diversi Istituti Superiori della provincia di Vicenza, dove propone il sistema Antiaggressione Femminile dell’AKEA, eventualmente adattato alle esigenze delle singole scuole.

VISITA LA HOME PAGE DEL SIFU SILVIO BAZZARA SUL SITO:

www.hunggarkungfu.it

 

 

SIFU SILVIO BAZZARAultima modifica: 2008-01-24T15:50:00+01:00da yunfooktong
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “SIFU SILVIO BAZZARA

  1. CIAO Silvio!
    chissà se ti ricordi di me…son mattia, praticai con voi a Venezia anni e anni fa!
    Vi ricordo sempre con affetto e riconoscenza,
    quello che ho imparato grazie al tuo insegnamento ed ai compagni mi è fondamentale ancora oggi per la mia crescita personale.
    Abbraccio forte te e la tua famiglia,
    Mattia Balboni

  2. ciao Ferruccio!

    sono felice di sentirti vivo e vegeto.
    adesso sono “poco” operativo, tra lavoro e famiglia (due figli, uno adolescente e una di un anno danno da fare!).
    se vuoi chiamarmi, ti lascio il mio numero: 335 1411160

    un abbraccio
    silvio

  3. ciao Mattia!

    una vera sorpresa vedere una tua lettera, anche se in formato elettronico, a distanza di così tanto tempo.
    grazie per le tue bellissime parole, che sono un bellissimo incentivo a non fermarsi mai.
    se per caso dovessi passare sotto il monte Pasubio, passa a salutarci!
    ti lascio la mia mail personale, così mi puoi scrivere direttamente : ilahi@libero.it

    a presto
    silvio

  4. Ciao SifuSilviu! Come stai??? ti saranno fischiate tantissimo le orecchie la scorsa settimana, sono andata a provare kung fu in una palestra di qua e continuavi a venirmi in mente, mi sembrava di vedere te al posto dell’allenatore! ora credo di ridarmi al kunfu, nostalgia nostalgia canaglia… Baciii!!!!

  5. Ciao Silvio,ti ricordi di me? anche perchè sono passati ormai 10 anni ,sono un tuo ex allievo di Lonigo.Ho lasciato il kung fu per ritornare a Padova per lavoro e anche se ho cercato per un po’ non ho più trovato un maestro con il tuo carisma…allora “accontentandomi”ho fatto un anno di kick e poi un altro di aikido,poi per causa secondo lavoro come istruttore in palestra di pesi ho lasciato questo mondo”con nostalgia” e mi sono dedicato completamente a questa disciplina.Adesso sono 4 anni che gestisco una palestra di body bulding,ovviamente alleno gli altri e non ho mai il tempo per me,comunque dentro di me ho sempre la voglia di riprendere con le arti marziali magari con qualcosa di più interno..chissà un domani(la speranza non muore mai).Thomas
    P.S.Tu sarai anche diventato canuto…ma io che avevo i capelli lunghi ora li ho persi quasi tutti!!!

  6. Ciao Silvio, o dovrei dire Sifu 🙂
    sono passati anni da quando ci allenavamo insieme, e mio figlio Luca si è appena iscritto a Karate 🙁 ma non avevo altra scelta, a Lonigo c’è solo la scuola Shaolin che conosci bene.. e per un po’ ho praticato lì, ma non è la stessa cosa, il Lam Kiun Pak Toi è tutta un’altra storia…
    Tu come te la passi? Io avrei molta voglia di riprendere…
    Spero di risentirti
    ciao!!

  7. Ciao Silvio, varda un pò dove ti ritrovo!!!!!! Come vanno le cose? Sono Alessandro, il pelato di Lonigo. Sai che da qualche mese ho iniziato a fare Silat Sarak! Mi ricorda tanto gli allenamenti che facevamo i primi anni a Lonigo.
    Ciao e tante belle cose.

    P.S. un giorno assieme al trio vegnemo su n’tel monte a catarte!!!

  8. Ciao Silvio! Forse ti ricordi di me, facevo persiano a Venezia e ho frequentato i tuoi corsi per un semestre quando insegnavi ai Tre Archi. Da un po’ di tempo ho ricominciato a fare sanda a Pordenone col maestro Shao Song, e credo che a marzo sarò a Vicenza per un incontro, amgari ci rivediamo, mi farebbe piacere!

    Ciao

    Alessandro

  9. Hi Silvio do you remember Ca’Cagliostro in Venice?
    Nice to see meet you again .
    Anche se sono pasata tantissimi anni da quando eravamo a Venezia vedo con piacere che sei sempre uguale e che hai portato avanti ciò che avevi iniziato con alcuni amici . Ma direi che è proprio da te .
    Un abbraccio Cinzia .
    (non mentire lo so che non ti ricordi chi sono.. su fai girare il criceto sulla ruota e vediamo cosa viene fuori hi hi )

Lascia un commento